La tua visita

Gli orari, i biglietti, la sede. Tutte le informazioni utili per prenotare la tua visita e raggiungere la Scuola Grande della Misericordia di Venezia.

Dove e quando

MAGISTER CANOVA
16 giugno - 22 novembre 2018
Scuola Grande della Misericordia,
Sestiere Cannaregio, 3599
30121 Venezia

ORARI
Lun / Mar / Mer / Ven / Dom: 10.30-18.30
Gio / Sab: 10.30-21.30

CONTATTI
Scuola Grande della Misericordia
CBdIME Tel. +39 3459199579
Mail info@magister.art
TicketOne Call Centre 892.101
HelloveneziaCall Centre +39 0412424

Biglietti

I biglietti di ingresso a Magister Canova potranno essere acquistati direttamente in mostra, online via TicketOne, presso i Punti Vendita TicketOne o presso i Punti Vendita Hellovenezia a Venezia.

INGRESSO

INTERO 14€

RIDOTTO 12€
• Visitatori dai 9 ai 18 anni di età
• Studenti fino ai 25 anni (su presentazione della tessera universitaria)
• Visitatori dai 65 anni di età
• Gruppi a partire da 10 persone
• Diversamente abili non al 100% e accompagnatore di persona diversamente abile
• Soci di Touring Club Italiano
• Clienti Garage San Marco
• Soci FAI
• Titolari di Carta Più e Carta MultiPiù Feltrinelli, dipendenti Librerie Feltrinelli
• Possessori del biglietto di ingresso alle mostre in corso presso Casa dei Tre Oci, Venezia, previa esibizione dello stesso. Fino al 22 novembre 2018, il biglietto di ingresso a Magister Canova garantisce l’ingresso alle mostre in corso presso Casa dei Tre Oci al prezzo ridotto di 10€, se presentato presso le biglietterie di Casa dei Tre Oci
• Possessori della “Palazzo Grassi | Punta della Dogana Card” (Young, Individual, e Dual) e ai loro accompagnatori (come da regolamento delle Membership card di Palazzo Grassi e Punta della Dogana), previa esibizione dello stesso. Fino al 22 novembre 2018, il biglietto di ingresso a Magister Canova garantisce l’ingresso alle mostre in corso presso Palazzo Grassi - Punta della Dogana al prezzo ridotto di 15€, se presentato presso le biglietterie di Palazzo Grassi - Punta della Dogana
• Abbonati del Teatro Stabile del Veneto
• Titolari COIN card
• Clienti Symposium UTET - FMR
• Possessori titolari della tessera di associazione OCRAD Regione Veneto (Cral) e ai loro accompagnatori (fino a 4 persone), previa esibizione della stessa
• Soci ACI (compresi i Soci degli Automobile e Touring Club stranieri inseriti inseriti nel circuito “Show your Card!”, previa esibizione della tessera medesima)

RIDOTTO GRUPPI 12€
(gruppo da 10 persone)

RIDOTTO SCUOLE 7€
(Scuole di ogni ordine e grado)
• Ingresso gratuito per 2 accompagnatori per un gruppo scolastico da 15 a 24 partecipanti
• Ingresso gratuito per 3 accompagnatori per un gruppo scolastico da 25 a 29 partecipanti
• Ingresso gratuito per gli insegnanti di sostegno o accompagnatori di studenti disabili

BIGLIETTO FAMILY
• Genitori 11€ / cad
• Figli (da 8 a 18 anni) 7€ / cad, (fino a 8 anni) Gratuiti

RIDOTTO 10€
• Possessori del biglietto di ingresso alla Gypsotheca e Museo Antonio Canova di Possagno, previa esibizione dello stesso. Fino al 22 novembre, il biglietto di ingresso a Magister Canova garantisce l’ingresso alla Gypsotheca e Museo Antonio Canova al prezzo ridotto di 6€, se presentato presso le biglietterie della Gyspotheca e Museo Antonio Canova.

GRATUITI
• I primi martedì di ogni mese ingresso libero per i residenti nel Comune di Venezia (su prenotazione)
• Diversamente abili al 100% e accompagnatore di persona diversamente abile
• Bambini fino ai 8 anni di età
• Giornalisti (previo accredito ufficio stampa)
• Guide autorizzate (con patentino rilasciato dalla Provincia di Venezia)
• 1 accompagnatore per 1 gruppo di adulti da 10 persone a 20 persone

PREVENDITA
• Intero 12€
• Ridotto 10€

Come arrivare

Da Piazzale Roma o dalla Stazione
A piedi in circa 15 minuti in vaporetto
Linea 1 (fermata Ca’ d’Oro) Linea 2 (San Marcuola)
Linea 4.1 e 5.1 (fermata Fondamenta Nove)


Da Piazza San Marco
A piedi in circa 15 minuti In vaporetto
Linea 1 (da fermata San Marco - Giardinetti a Ca’ d’Oro)

Dall’Aeroporto Marco Polo
Vaporetto ALILAGUNA
Linea Blu (fermata Fondamenta Nove)

La Scuola Grande della Misericordia

Un’architettura da scoprire. Nel cuore più autentico di Venezia, il Sestiere di Cannaregio

Dal 16 giugno al 22 novembre 2018, la Scuola Grande di Santa Maria della Misericordia di Venezia, è sede del secondo appuntamento con la triologia di Magister: Giotto, Canova e Raffaello. Magister Canova celebra l’indiscusso Maestro del Neoclassicismo e ne esplora la formazione, l’innovazione, la vita e il suo legame con la contemporaneità.

A 14 minuti a piedi dalla Stazione Ferroviaria di Santa Lucia e a 17 minuti da Piazza San Marco - nel Sestiere di Cannaregio - il monumentale edificio della Scuola, illuminato dall’acqua, domina il lato nord di Venezia, una zona ricca di grande fascino. La Scuola Grande della Misericordia - articolata su due piani (alti rispettivamente 10 e 12 metri) per un totale di 28.000 metri cubi - è il secondo spazio in città per ampiezza dopo Palazzo Ducale.

Scuola Grande della Misericordia

Durante i mesi di apertura della mostra Magister Canova, è possibile organizzare eventi, concerti, conferenze, presentazioni presso la Scuola della Misericordia.

La Scuola Grande di Santa Maria della Misericordia fa parte delle sette Scuole Grandi veneziane, nate nel medioevo come fenomeno laico di devozione e di solidarietà, che svolsero un ruolo fondamentale nel tessuto politico, sociale, religioso della Repubblica di Venezia.

La sede originaria in stile gotico risale al 1308 e fu ampliata diverse volte nel corso dei secoli. Nel 1532 l’architetto e scultore fiorentino Jacopo Sansovino iniziò a costruire il grande edificio quadrangolare della Scuola Nuova influenzato dal classicismo. Gli interni, completati solo dopo la morte dell’autore, erano ricchi di opere d’arte degne dell’importanza della Scuola Grande veneziana. Veronese, Zanchi, Lazzarini, Pellegrini e non in ultimo Domenico Tintoretto, figlio del celebre Jacopo, furono soltanto alcuni dei nomi che firmarono le decorazioni di un edificio che ancora oggi mantiene il fascino e il prestigio con il quale fu concepito. Esistono anche alcuni disegni attribuiti a Palladio che, si pensa, rappresentino la Scuola Grande della Misericordia.

Inaugurata nel 1583, i lavori per la Scuola proseguirono per duecento anni circa, ma fu abbandonata con la fine della Serenissima. Nell’Ottocento ebbe diverse destinazioni d’uso: sede militare, magazzino, Archivio di Stato. Dal 1914 divenne per oltre settanta anni centro dello sport veneziano e in particolare del basket animato dalla società sportiva Reyer. Nel 1991 il Comune affida il progetto di restauro, che, con fasi diverse, si conclude con l’inaugurazione nell’aprile 2016.

Grazie al project financing e alla collaborazione tra il Comune di Venezia e la società SMV, la Scuola è oggi un centro culturale polifunzionale e tecnologicamente avanzato per ospitare mostre, eventi, conferenze, riprendendo così l’antica funzione e declinandola in chiave contemporanea.

Scopri le opportunità per il mondo impresa

Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie.
Maggiori informazioni